Amiamo raccontare la bellezza femminile nelle sue infinite sfaccettature ma ogni tanto è giusto dare spazio alla vanità all’universo maschile. Lunga, corta, da hispter o baffetti, ecco gli ultimi trend barba uomo 2018 che domineranno nei prossimi mesi.

Una primavera a prova di baffo!

Il countdown è ormai iniziato, la primavera è alle porte e come ogni anno è foriera di nuovi stili e tendenze. La prima novità in fatto di moda uomo è che la tanto amata barba sembra cedere lentamente il passo agli intramontabili baffi. Già da qualche tempo infatti qualcuno ha iniziato a sfoggiarli orgogliosamente, a renderli un vero elemento di stile con il quale differenziarsi dalla massa. Questi ultimi hanno un doppio vantaggio:  alleggerire i tratti del viso e in molti casi perfino ringiovanire. Un dettaglio in grado di regalare un tocco retrò, da divo d’altri tempi. Da quelli in stile dandy, ungherese, o all’inglese, così come la barba, basterà solo trovare il taglio più adatto alla propria forma del viso e ai propri gusti. Chi gode di baffi abbastanza folti poi ha solo l’imbarazzo della scelta.

Un’estate corta e squadrata

E per gli irriducibili della barba? Niente paura! Se i baffi conquisteranno i volti di molti uomini, la “regina” di questi anni continuerà ad essere apprezzata anche nei mesi estivi, ma si accorcerà sempre di più. Al posto del tipico “barbone da hipster” si prediligerà una versione molto ordinata: corta e squadrata, ideale per esaltare la mascella. Da non trascurare ovviamente le basette, un dettaglio che aggiunge il massimo della definizione.

Qualunque sia lo stile prescelto, l’importante è puntare sempre su dei prodotti studiati proprio per ogni momento della rasatura e per la cura della barba in generale, quali balsami, oli e creme.